Cerca nei Posts:
Ricerca avanzata
Sottoscrivi Feeds
RSS | ATOM | RDF
Seguici
su Facebook

Archivi dei Posts

Ricerca per tag: 'lotteria Arriba la Fortuna'

IL PERICOLO NASCOSTO NEI GRATTA E VINCI

A parte la pericolosità propria di qualsiasi gioco d'azzardo, c'è un aspetto dei gratta e vinci che, come abbiamo segnalato molte volte, riteniamo particolarmente insidioso, nascosto nello stesso meccanismo di gioco, nella composizione del montepremi.


 L'ultima lotteria istantanea lanciata sul mercato dai monopoli si chiama "Arriba la Fortuna" e, come le altre, presenta anch'essa questa caratteristica molto pericolosa.

Distribuisce, come primo lotto, 50.400.000 biglietti e il prezzo del biglietto è di 5,00 euro. La massa premi corrispondente ai biglietti distribuiti è di euro 176.330.000,00, pari al 69.9% dell'incasso della vendita di tutti i biglietti, cioé euro 252.000.000,00.

La struttura premi prevede 7 premi da 500.000,00 euro, che hanno la funzione di specchietto per le allodole e 14.372.400 premi da 5,00 euro , con un certo numero di premi intermedi, come si potrà verificare dall'allegato stralcio del decreto istitutivo.

Il concessionario per pagare i premi, che corrispondono al 69,9% del ricavato della vendita dei biglietti, trattenendo il 30,1%, ha l'assoluta necessità di vendere tutti i biglietti. Se non ci riesce, perde dei soldi.

Ma che stratagemma può usare per assicurarsi di raggiungere il proprio obiettivo economico e quali interessi è disposto a sacrificare pur di ottenere lo scopo?

La risposta alla prima domanda è facile: milioni di premi pari al prezzo del biglietto o poco di più. Nella lotteria "Arriba la Fortuna" il 40,73% del montepremi è costituito da "premi" da 5,00 euro, il 20,89% da premi da 10,00 euro e il 5,7% da premi da 15,00 euro. Potremmo continuare con i premi da 20,00 euro, da 50,00 euro, etc.

Complessivamente il 67,3% dell'intero montepremi viene distribuito mediante premi da 5,00 a 15,00 euro che hanno il solo scopo di essere immediatamente rigiocati, cercando di afferrare la fortuna che nel nostro caso vale 1 possibilità su 7.200.000 (7 premi su 50.400.000 biglietti), facendo così aumentare le vendite dei biglietti.

Giocare 5,00 euro e vincere un premio dello stesso importo non è, come potrebbe sembrare, una transazione a "saldo zero", in cui il giocatore e il gestore né vincono, né perdono.

Cercheremo di chiarire nel prossimo aggiornamento le implicazioni di questo meccanismo di gioco e soprattutto quali interessi, del giocatore, risultano sacrificati.

A presto.

Allegati:


Postato il 30/05/2013 17:10 in 'Aggiornamenti' da Asteriti Avv. Osvaldo
Il post è stato visitato 6827 volte.
Ci sono 0 commenti, commenta anche tu.
Tags: gratta e vinci - lotterie istantanee - lotteria Arriba la Fortuna - montepremi - pericolo per la salute

Pag. 1 di 1
created by: Paolucci Simone