Cerca nei Posts:
Ricerca avanzata
Sottoscrivi Feeds
RSS | ATOM | RDF
Seguici
su Facebook

Archivi dei Posts

PASSIONE G&V. L'ILLEGALITA' DELL'AZZARDO LEGALE

SECONDO RECENTI E ACCREDITATI STUDI, I GRATTA E VINCI RAPPRESENTANO IL GIOCO D'AZZARDO PIÙ AMATO DAGLI ITALIANI. ADULTI, MINORI, UOMINI, DONNE TUTTI PAZZI PER I GRATTA & VINCI.


 I gratta & vinci sono il gioco d'azzardo preferito dagli italiani, come sanno benissimo i monopoli e il concessionario, che lo sostengono in maniera massiccia, con più di cinquanta diversi tipi, attivi oggi.

E' un gioco "facile", che non richiede alcun tipo di manualità, neppure minima, adatto a qualsiasi tipo di giocatore: basta acquistare un biglietto dei tantissimi distribuiti e grattare la vernice che ricopre numeri e simboli, per scoprire immediatamente se si è vinto un premio e, in questo caso, continuare a giocare.

Esaminandolo da vicino il fenomeno gratta & vinci è facile registrare il tasso di illegalità che lo caratterizza, a causa della la mancata osservanza o della interpretazione strumentale delle poche norme poste dalla legge a tutela dei giocatori.

Sui tagliandi di 9 lotterie istantanee manca l'indicazione della probabilità di vincita, nonostante sia obbligatoria per legge da gennaio 2013, mentre sulle altre 42 viene fornita "per fascia di premio", un sistema così ingannevole che consente di indicare, ad esempio, sui biglietti dell'ultimo g&v, in "1 biglietto ogni 3,66" la probabilità di vincita di un premio da € 500, probabilità che, in realtà, è 44 mila volte minore, 1 biglietto ogni 163.200.

Il divieto di gioco ai minori, così come l'avvertimento sul rischio dipendenza, poi, sono "nascosti" sul retro di tutti i tagliandi, lontano dall'area di gioco, scritti con caratteri minuscoli, senza alcuna enfasi grafica, praticamente invisibili.

La struttura dei premi in palio in tutti i g&v è progettata per indurre al rigioco, evitando così che una risorsa economica, una volta entrata nel circuito dell'azzardo, possa abbandonarlo, anche se questo sistema sembra in grado di indurre modalità di gioco compulsivo, grazie alla ripetizione della gocata, e favorire la comparsa della dipendenza.

In media il 60% dei premi restituisce la somma giocata, mentre oltre il 99% dei premi complessivi sono di importo modesto. Nell'ultimo g&v, da tre euro, oltre l'80% dei premi sono da tre o cinque euro, mentre i premi fino a 25 euro costituiscono più del 99% del totale dei premi in palio.

Il claim della pubblicità dei gratta & vinci, denunciato inutilmente all'A.G.COM, costituisce un ulteriore elemento di illegalità.

"Ti piace vincere facile?" , infatti, integra la fattispecie vietata dall'articolo 1, comma 938, lettera i) della legge 208/2015, legge di stabilità 2016 che vieta la pubblicità che "induce a confondere la facilità del gioco con la facilità della vincita".

Occorre ricordare che l'indicazione della probabilità di vincita sui tagliandi, l'indicazione del divieto di gioco ai minori, l'avvertimento del rischio dipendenza dalla pratica del gioco d'azzardo e, infine, il divieto di pubblicità ingannevole sono tutte prescrizioni dettate dalla legge a tutela della salute dei giocatori e tutte rigorosamente ... inosservate.

Postato il 01/06/2017 15:18 in 'Aggiornamenti' da Asteriti Avv. Osvaldo
Il post è stato visitato 3065 volte.
Ci sono 0 commenti, commenta anche tu.
Tags: gioco d'azzardo - gratta e vinci - probabilità di vincita - pericolo dipendenza

  • "COS'E' IL GIOCO D'AZZARDO"
    30/04/2018 17:08

    IL GIOCO D'AZZARDO NON È UN INNOCUO PASSATEMPO, SOMIGLIA PIUTTOSTO A UN PERICOLOSO LABIRINTO

  • "L'INVASIONE DEGLI "ULTRACORPI""
    27/02/2018 09:32

    QUANTE SONO LE LOTTERIE ISTANTANEE ATTIVE OGGI, QUANTI BIGLIETTI DISTRIBUISCONO E QUALE PROBABILITÀ DI VINCITA ASSICURANO?

  • "LA FOTOGRAFIA DELLA DIPENDENZA"
    20/02/2018 09:09

    IL DATO DELLA "RACCOLTA" RAPPRESENTA UNA ISTANTANEA DEL PERICOLO DIPENDENZA DA GIOCO D'AZZARDO, ECCO PERCHÉ È STATA CANCELLATA E SOSTITUITA DALLA "SPESA"

  • "I MONOPOLI OSCURANO LA "RACCOLTA""
    27/01/2018 11:02

    I MONOPOLI FANNO SPARIRE IL DATO DELLA RACCOLTA DALLA COMUNICAZIONE DEI DATI SUL GIOCO

  • "AZZARDO E TUTELA DELLA SALUTE"
    20/01/2018 10:13

    FIRMIAMO LA PETIZIONE PER COSTRINGERE LA LORENZIN A PROMUOVERE UNA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SUL GIOCO D'AZZARDO, COME PER IL FUMO E ALTRE EMERGENZE SANITARIE

  • "RIPROVA, SARAI PIÙ FORTUNATO"
    15/01/2018 10:25

    CI SONO 51 LOTTERIE ISTANTANEE ATTIVE, TUTTE IN GRADO DI ASSICURARE UN MARGINE DI GUADAGNO SIGNIFICATIVO ... AL CONCESSIONARIO E AI MONOPOLI, A SPESE DEI GIOCATORI

  • "IL PREMIO INESISTENTE"
    08/01/2018 16:41

    ANCHE NELL'ULTIMO G&V, PIU' DELLA META' DEI PREMI IN PALIO NON FA VINCERE NIENTE

  • "DAL GIOCO D'AZZARDO AL GAP"
    15/11/2017 10:15

    NELLA LORO COMUNICAZIONE, FALSA E INGANNEVOLE, IN MATERIA DI GIOCO D'AZZARDO, I MONOPOLI MILLANTANO LA CATEGORIA DEL GIOCO RESPONSABILE, SENZA AVVERTIRE I GIOCATORI DEI REALI RISCHI CHE CORRONO

created by: Paolucci Simone