Cerca nei Posts:
Ricerca avanzata
Sottoscrivi Feeds
RSS | ATOM | RDF
Seguici
su Facebook

Archivi dei Posts

GIOCO D'AZZARDO, DIVIETO AI MINORI E RISCHI PER LA SALUTE

IL LINGUAGGIO DEL POTERE, IL SUO MODO TIPICO DI COMUNICARE, È IL SILENZIO


 Attraverso due delle numerose campagne televisive di comunicazione della Presidenza del Consiglio, agli italiani viene ricordato che per le emergenze in mare occorre chiamare la Guardia costiera, mentre per gli incendi boschivi bisogna rivolgersi al Corpo forestale dello Stato.

La comunicazione del divieto di gioco d'azzardo ai minori di età e i rischio per la salute che la sua pratica può comportare, invece, è affidata ai monopoli e ai concessionari.

Forse anche per questa ragione i dati raccontano di una grande diffusione del gioco d'azzardo tra i minori di età e della presenza di 900.000 malati di gioco d'azzardo patologico .

Sospettando un deficit informativo, dal 12 marzo 2014 al 2 luglio 2015, ho inviato al Presidente Renzi 12 messaggi , chiedendo la realizzazione di una campagna di comunicazione televisiva per ricordare agli italiani che il gioco d'azzardo legale è vietato ai minori di età e che la sua pratica è pericolosa per la salute, comportando il rischio di una dipendenza patologica .

Nelle richieste, auspicavo una comunicazione efficace e corretta su questi due aspetti del gioco d'azzardo, rammentando come i contenuti di tale comunicazione siano obbligatori e predeterminati dalla legge e mirino a tutelare la salute dei giocatori e i minori .

Ritenevo che la campagna di comunicazione richiesta, oltre che utile, di facile e immediata realizzazione, rappresentasse una iniziativa di civiltà e legalità , doverosa, a tutela della salute delle persone e di categorie fragili, come i minori.

Dopo dodici messaggi senza risposta, finalmente, il 4 luglio 2015 una risposta, tale da far rimpiangere il silenzio precedente: "Gentile Osvaldo, comprendo la sua preoccupazione e la ringrazio per il suggerimento. Il settore delle scommesse e dei giochi di Stato sarà trattato presto con un decreto in attuazione della delega fiscale. Tra le misure allo studio ci sono limiti alla pubblicità per i giochi con vincite in denaro e più restrizioni per la presenza di apparecchi negli esercizi pubblici. E' importante che sul tema si cominci a legiferare in controtendenza rispetto alle politiche degli ultimi anni.
Un saluto.
Matteo Renzi
".

Il Governo, di fronte ad un fenomeno che rappresenta una emergenza nazionale, che riguarda milioni di cittadini e sta squassando l'Italia, comprende la MIA preoccupazione e mi "rassicura" con la promessa di un intervento normativo da attuare in base ad una delega ... scaduta il 27 giugno , senza chiarire, nel merito, per quali motivi la campagna di comunicazione richiesta non si potesse realizzare e fosse inconciliabile con le "misure allo studio" come i "limiti alla pubblicità" e le "restrizioni per la presenza di apparecchi negli esercizi pubblici".

Ma forse quello che si voleva e i vuole evitare è proprio una campagna informativa chiara ed efficace in materia di gioco d'azzardo .

Postato il 03/09/2015 12:01 in 'Aggiornamenti' da Asteriti Avv. Osvaldo
Il post è stato visitato 3777 volte.
Ci sono 0 commenti, commenta anche tu.
Tags: gioco d'azzardo - divieto di gioco ai minori - avvertimento rischio dipendenza

  • "REPORT G&V 2018. "
    16/06/2018 08:00

    VINCI UN MILIONE DI PREMI E RESTI POVERO

  • "PASSIONE GRATTA & VINCI"
    29/05/2018 09:22

    RECENTI STUDI CONFERMANO CHE I GRATTA & VINCI SONO IL GIOCO D'AZZARDO PIÙ AMATO DAGLI ITALIANI

  • "COS'E' IL GIOCO D'AZZARDO"
    30/04/2018 17:08

    IL GIOCO D'AZZARDO NON È UN INNOCUO PASSATEMPO, SOMIGLIA PIUTTOSTO A UN PERICOLOSO LABIRINTO

  • "L'INVASIONE DEGLI "ULTRACORPI""
    27/02/2018 09:32

    QUANTE SONO LE LOTTERIE ISTANTANEE ATTIVE OGGI, QUANTI BIGLIETTI DISTRIBUISCONO E QUALE PROBABILITÀ DI VINCITA ASSICURANO?

  • "LA FOTOGRAFIA DELLA DIPENDENZA"
    20/02/2018 09:09

    IL DATO DELLA "RACCOLTA" RAPPRESENTA UNA ISTANTANEA DEL PERICOLO DIPENDENZA DA GIOCO D'AZZARDO, ECCO PERCHÉ È STATA CANCELLATA E SOSTITUITA DALLA "SPESA"

  • "I MONOPOLI OSCURANO LA "RACCOLTA""
    27/01/2018 11:02

    I MONOPOLI FANNO SPARIRE IL DATO DELLA RACCOLTA DALLA COMUNICAZIONE DEI DATI SUL GIOCO

  • "AZZARDO E TUTELA DELLA SALUTE"
    20/01/2018 10:13

    FIRMIAMO LA PETIZIONE PER COSTRINGERE LA LORENZIN A PROMUOVERE UNA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SUL GIOCO D'AZZARDO, COME PER IL FUMO E ALTRE EMERGENZE SANITARIE

  • "RIPROVA, SARAI PIÙ FORTUNATO"
    15/01/2018 10:25

    CI SONO 51 LOTTERIE ISTANTANEE ATTIVE, TUTTE IN GRADO DI ASSICURARE UN MARGINE DI GUADAGNO SIGNIFICATIVO ... AL CONCESSIONARIO E AI MONOPOLI, A SPESE DEI GIOCATORI

created by: Paolucci Simone