Cerca nei Posts:
Ricerca avanzata
Sottoscrivi Feeds
RSS | ATOM | RDF
Seguici
su Facebook

Archivi dei Posts

COS'E' IL GIOCO D'AZZARDO

IL GIOCO D'AZZARDO NON È UN INNOCUO PASSATEMPO, SOMIGLIA PIUTTOSTO A UN PERICOLOSO LABIRINTO


 Presentare il gioco d'azzardo come un innocuo passatempo, capace di generare un sano divertimento, è una azione irresponsabile o interessata, o entrambe le cose.

Nonostante gli sforzi di coonestarlo, almeno dal punto di vista terminologico, definendolo come "gioco lecito", o "gioco con vincite in denaro", il gioco d'azzardo tutto è tranne che un passatempo innocuo.

Il gioco d'azzardo, cioè una attività svolta per fini di lucro e il cui esito è affidato alla sorte, è piuttosto un pericoloso labirinto, dal quale, una volta entrati, è molto difficile uscire.

La mattina, appena mettiamo piede fuori di casa, veniamo aggrediti da una ossessiva offerta di gioco d'azzardo "legale": al bar, dal giornalaio, all'ufficio postale, dal tabaccaio, in tutti i luoghi normalmente frequentati ci viene offerto gioco d'azzardo.

Giochiamo d'azzardo senza riflettere che si tratta di una esperienza priva di senso, che ci incatena ad un eterno presente, alla ripetizione ossessiva del medesimo gesto: si vincono piccole somme che servono per ripetere nuovamente l'azione di gioco, con la conseguenza di restare così incatenati a questa realtà artificiale, senza valori, senza concretezza.

Cadere nella trappola del gioco è facile: una offerta ossessiva, piccole vincite, che servono solo a farci ripetere la giocata, una attività fine a sé stessa, priva di qualsiasi significato, che si esaurisce nella ripetizione di un puro gesto: grattare un biglietto, premere i tasti di una slot machine.

La mente "abbagliata" da un traguardo irraggiungibile, smarrita dinanzi a un orizzonte evanescente, diventare "megamiliardario" o "megaturista", traguardi artificiali e irraggiungibili, senza alcuna relazione con la vita vera, con la famiglia, con il lavoro, con gli amici, con noi stessi.

Ogni mattina, ogni giorno, spinti verso il nulla, almeno fino a quando non riusciremo a riprendere il contatto con noi stessi, con la nostra vita, a riappropriarci dei nostri sogni, a riscoprire i nostri valori autentici, a smettere di ripetere lo stesso gesto, con gli occhi persi davanti al video di una slot machine.

Postato il 30/04/2018 17:08 in 'Aggiornamenti' da Asteriti Avv. Osvaldo
Il post è stato visitato 2377 volte.
Ci sono 0 commenti, commenta anche tu.
Tags: Gioco d'azzardo - dipendenza - gap

  • "PUBBLICAZIONE"
    05/09/2018 09:24

    UN LIBRO CHE AFFRONTA, SENZA IPOCRISIE, I TANTI INGANNI E PERICOLI CHE SI NASCONDONO NEI MECCANISMI DEI GIOCHI D'AZZARDO E NELLA LORO COMUNICAZIONE

  • ""QUESTO GIOCO NUOCE ALLA SALUTE""
    21/08/2018 11:38

    IN ITALIA, QUANDO UNA LEGGE NON VIENE OSSERVATA, SE NE FA UN'ALTRA, CON IL MEDESIMO CONTENUTO

  • "L'IPOCRISIA VIETATA PER LEGGE"
    03/08/2018 11:59

    GLI EMENDAMENTI AL DECRETO LEGGE "DIGNITÀ", APPROVATI IN COMMISSIONE, SUSCITANO ULTERIORI RIFLESSIONI SUL GIOCO D'AZZARDO

  • "SE NON È ZUPPA ..."
    24/07/2018 08:39

    IN ITALIA SIAMO MAESTRI NEL TROVARE L'INGANNO, UNA VOLTA FATTA LA LEGGE.

  • "IL GRATTA E VINCI DEI RECORD"
    16/07/2018 08:56

    C'È UNA LOTTERIA ISTANTANEA CHE NON RISPETTA LE PRESCRIZIONI DI LEGGE E NON SI SA NEPPURE QUANTI E QUALI PREMI ASSEGNI

  • "REPORT G&V 2018. "
    16/06/2018 08:00

    VINCI UN MILIONE DI PREMI E RESTI POVERO

  • "PASSIONE GRATTA & VINCI"
    29/05/2018 09:22

    RECENTI STUDI CONFERMANO CHE I GRATTA & VINCI SONO IL GIOCO D'AZZARDO PIÙ AMATO DAGLI ITALIANI

  • "COS'E' IL GIOCO D'AZZARDO"
    30/04/2018 17:08

    IL GIOCO D'AZZARDO NON È UN INNOCUO PASSATEMPO, SOMIGLIA PIUTTOSTO A UN PERICOLOSO LABIRINTO

created by: Paolucci Simone