Cerca nei Posts:
Ricerca avanzata
Sottoscrivi Feeds
RSS | ATOM | RDF
Seguici
su Facebook

Archivi dei Posts

LA GUERRA E IL GIOCO AZZARDO

IL GIOCO D'AZZARDO È COME UNA GUERRA COMBATTUTA DA DUE ESERCITI CON LA STESSA DIVISA, MA CON INTERESSI DIVERSI


 Leggo sempre più di frequente contributi e articoli che raccontano un azzardo che non esiste, presentato come un settore economico uguale a tanti altri, peraltro con cifre taroccate, che tendono comunque a incatenare l'attenzione degli osservatori solo alla sua dimensione economica, sviandola dalla vera emergenza che implica, il danno alla salute.

Sarebbe come se in una guerra non si tenesse conto delle perdite di vite umane, delle sofferenze delle persone e delle distruzioni causate, ma ci si limitasse a calcolare i profitti che assicura ai produttori di armi, contabilizzando i vantaggi economici per lo Stato.

Tutti resteremmo inorriditi dinanzi a questa agghiacciante contabilità, considerandola inaccettabile, ma la stessa logica e la medesima interpretazione dei fatti vengono applicate, normalmente e a tutti i livelli, al gioco d'azzardo.

Una guerra combattuta con slot machine e altri "ordigni", ma osservata e raccontata solo dall'angolo visuale dei vantaggi economici che assicura a pochi, invece che dal punto di vista delle sofferenze e dei pericoli che comporta per molti.

Un modo "canaglia" di raccontare l'azzardo, presentato come un mondo magico nel quale non esiste la perdita, ma solo vincite o quasi vincite.

Nel gioco d'azzardo, infatti, come in ogni altra guerra, un ruolo essenziale viene svolto dalla comunicazione, omissiva e manipolatoria, in grado di fornire una immagine mistificatoria della realtà, facendo scomparire gli aspetti pericolosi o presentandoli in maniera completamente ingannevole.

Una comunicazione, anche pubblicitaria che, senza proteste da parte di alcuno, neppure di coloro che dovrebbero vigilare sulla sua correttezza e completezza, omette di fornire indicazioni e avvertimenti obbligatori per legge, come il rischio dipendenza che il gioco d'azzardo comporta e il divieto ai minori.

I risultati sono sotto gli occhi di tutti: gli italiani, anche minori di età, giocano sempre di più d'azzardo con l'illusione, spietatamente suggerita, di una vincita definitiva, che non si realizza mai, mentre la dipendenza viene finanziata da miliardi di piccoli premi "da rigioco".

Postato il 01/03/2019 11:46 in 'Aggiornamenti' da Asteriti Avv. Osvaldo
Il post è stato visitato 1716 volte.
Ci sono 0 commenti, commenta anche tu.
Tags: gioco d'azzardo - guerra - salute

  • "GRATTA & VINCI ... UNA DIPENDENZA"
    11/09/2019 10:53

    LA DIPENDENZA RAPPRESENTA IL VERO FATTORE CRITICO DI SUCCESSO DEL BUSINESS DEL GIOCO D'AZZARDO

  • "LA RACCOLTA E (È) LA DIPENDENZA"
    28/06/2019 10:58

    IL VOLUME DELLE GIOCATE DIVISO PER IL NUMERO DEI GIOCATORI CHE LE HANNO EFFETTUATE DENUNCIA LA DIFFUSIONE E LA GRAVITÀ DELLA DIPENDENZA DA GIOCO D'AZZARDO

  • "RIGIOCO E DIPENDENZA"
    13/05/2019 09:17

    ESISTE UNA STRETTA CORRELAZIONE TRA LE MODALITA' DI GIOCO "SUGGERITE" DAI MONOPOLI E LA COMPARSA DELLA DIPENDENZA

  • ""GIOCA IL GIUSTO""
    03/05/2019 10:45

    QUESTO È L'INVITO IPOCRITA RIVOLTO AI GIOCATORI CHE COMPARE SULE SCHEDINE DI SISAL

  • "EFFETTO CASSANDRA"
    24/04/2019 10:13

    LE DENUNCE CONTRO I PERICOLI DEL GIOCO D'AZZARDO SONO NUMEROSE E CIRCOSTANZIATE, MA RIMANGONO INASCOLTATE, ANCHE SE FONDATE

  • "LA PROBABILITÀ DI VINCITA"
    18/04/2019 15:50

    L'OBBLIGO DI INDICARLA È PREVISTO DA DIVERSE DISPOSIZIONI, MA I MONOPOLI LA FORNISCONO IN MANIERA STRUMENTALE E INGANNEVOLE

  • "AVVERTENZE RISCHI DGA SUI TAGLIANDI G&V"
    04/04/2019 16:41

    IL REGIME TRANSITORIO TERMINA IL 12 AGOSTO 2019

  • "AZZARDO DALLA "A" ALLA "Z""
    02/04/2019 10:11

    BREVE GLOSSARIO IN MATERIA DI GIOCO D'AZZARDO

created by: Paolucci Simone