Cerca nei Posts:
Ricerca avanzata
Sottoscrivi Feeds
RSS | ATOM | RDF
Seguici
su Facebook

Archivi dei Posts

GIOCO D'AZZARDO E LEGALITÀ

IL GIOCO D'AZZARDO GESTITO DAI MONOPOLI DOVREBBE ESSERE CARATTERIZZATO DA UNA ASSOLUTA LEGALITÀ, INTESA COME OSSERVANZA DELLA LEGGE CHE REGOLA LA MATERIA, ASSICURANDO AI GIOCATORI PIENA TUTELA DEI LORO DIRITTI. MA E'DAVVERO COSÌ?


 La legge di riferimento nella disciplina del gioco d'azzardo è senza dubbio il decreto legge Balduzzi, convertito in legge 7 novembre 2012, n. 189, che ha introdotto alcune prescrizioni, a tutela della salute dei giocatori.

L'avvertimento sul rischio dipendenza , con una formula chiara, breve e comprensibile, tipo "il gioco d'azzardo può causare dipendenza patologica" è stato in un primo momento veicolato dal seguente messaggio "giocare troppo può causare dipendenza patologica ". Aggiungendo un aggettivo, "troppo", cambiava completamente il senso e il significato del messaggio stesso, privandolo di ogni effetto deterrente. Solo a seguito delle nostre proteste il messaggio è stato modificato.

L'obbligo delle formule di avvertimento sul rischio dipendenza sui biglietti decorre dal primo gennaio 2013, ma i monopoli non lo rispettano, limitandolo solo alle nuove lotterie istantanee, senza che nella legge ci sia alcun elemento a favore della tesi.

Da settembre a dicembre 2012, vengono indette 4 nuove lotterie istantanee, una addirittura con decorrenza dal 31 dicembre, che distribuiscono sul mercato, anche nel 2013, ben 117.360.000 biglietti, senza alcun avvertimento sul rischio salute.

In base ad un nostro esposto, quattro Procure della Repubblica stanno indagando, ipotizzando tre diversi reati, per accertare eventuali responsabilità penali nel comportamento denunciato.

Sempre a tutela della salute dei giocatori, la legge obbliga i monopoli a indicare le probabilità di vincita sui biglietti dei gratta & vinci o, in mancanza di spazio, sul sito.

Il divieto di gioco ai minori di età, l'avvertimento sul rischio dipendenza e l'indicazione di consultare il sito per informarsi sulle probabilità di vincita sono poste sul retro del biglietto, scritte con carattere piccolissimo e praticamente invisibili. La denuncia di questi aspetti all'AGCM è in attesa di risposta.

Non solo i monopoli non inseriscono sul biglietto le probabilità di vincita, come la legge prescrive, pure essendo possibile, ma sul sito vengono indicate in modo ingannevole, eludendo la norma.

Solo per i gratta & vinci viene indicata la "probabilità" di vincere un premio qualsiasi, senza distinguere tra le varie categorie di premi, come invece accade per tutti gli altri giochi. Così che, a titolo di esempio, nella lotteria "Natale in Famiglia" la probabilità di vincita, sul sito viene indicata come "una su 3,32 biglietti" , senza precisare che la probabilità di vincere uno dei tre premi da 200.000,00 euro è di ... una su 12.800.000 biglietti , che è l'informazione che la legge vuole venga data ai giocatori.

Siamo sicuri che il gioco pubblico con vincite in denaro gestito dai monopoli sia "legale"?

Postato il 05/12/2013 10:35 in 'Aggiornamenti' da Asteriti Avv. Osvaldo
Il post è stato visitato 6971 volte.
Ci sono 0 commenti, commenta anche tu.
Tags: gioco d'azzardo - legalità - rischio dipendenza - lotterie istantanee - gratta e vinci - probabilità di vincita

  • "IL NEMICO PUBBLICO N. 1"
    07/09/2017 15:17

    IL GIOCO D'AZZARDO, DEFINITO IPOCRITAMENTE "GIOCO CON VINCITE IN DENARO", RAPPRESENTA ORMAI UNA VERA EMERGENZA NAZIONALE, UNO DEI PIÙ GRAVI ATTENTATI ALLA VITA DELLE PERSONE, COMPRESA LA SALUTE

  • "TI PIACE VINCERE FACILE? "
    31/08/2017 16:15

    I "NUMERI" SVELANO LE RAGIONI DEL SUCCESSO DELLE LOTTERIE ISTANTANEE MA ANCHE DELLA LORO PERICOLOSITÀ

  • "G&V: IL KILLER SILENZIOSO"
    24/08/2017 11:20

    IL GIOCO D'AZZARDO, IN GENERALE, E I GRATTA E VINCI, IN PARTICOLARE, SONO COME L'IPERTENSIONE ARTERIOSA, UN KILLER SILENZIOSO DI CUI SI SOTTOVALUTA IL PERICLO FINO A CHE NON E' TROPPO PTARDI

  • "IL MILIARDARIO"
    18/08/2017 09:21

    IL BIGLIETTO DEL G&V "IL MILIARDARIO" RAPPRESENTA UN PERFETTO "CATALOGO" DEGLI INGANNI NASCOSTI NELLE LOTTERIE ISTANTANEE

  • "IL GIOCO D'AZZARDO PIÙ INSIDIOSO CHE CI SIA"
    27/07/2017 09:28

    I GRATTA & VINCI SONO IL GIOCO D'AZZARDO PIÙ INSIDIOSO CHE CI SIA SUL MERCATO, CAPACI DI TRASCINARE CHIUNQUE VERSO LA DIPENDENZA

  • "PICCOLE VINCITE: L'ILLUSIONE CHE PORTA AL DISASTRO"
    21/07/2017 10:37

    PER FARE PREVENZIONE E CONTRASTARE IL PERICOLO DI GAP, I MONOPOLI DOVREBBERO MODIFICARE LA STRUTTURA PREMI DEI GIOCHI CON VINCITE IN DENARO

  • "AZZARDO E DIPENDENZA"
    13/07/2017 15:03

    IL VERO FATTORE CRITICO DI SUCCESSO DEL BUSINESS DEL GIOCO D'AZZARDO È LA DIPENDENZA

  • "L'ILLEGALITÀ DELL'AZZARDO LEGALE"
    06/07/2017 16:08

    LA PROBABILITÀ DI VINCITA DEI PREMI DELL'ULTIMA LOTTERIA ISTANTANEA NON VIENE INDICATA NEPPURE SUL SITO DEI MONOPOLI

created by: Paolucci Simone