Cerca nei Posts:
Ricerca avanzata
Sottoscrivi Feeds
RSS | ATOM | RDF
Seguici
su Facebook

Archivi dei Posts

G&V "MILIARDARI": GRATTI DI PIÙ E VINCI DI MENO

SUI BIGLIETTI G&V DELLA SERIE "I MILIARDARI", AUMENTA IL NUMERO DELLE IMMAGINI DA GRATTARE, MA DIMINUISCONO LE PROBABILITÀ DI VINCITA


 Tra novembre e dicembre 2013, i monopoli hanno indetto tre lotterie istantanee, "Nuovo Miliardario", "Nuovo Mega Miliardario" e "Nuovo Maxi Miliardario", ancora attive., a cui si sono affiancate, a giugno 2017, altre tre lotterie istantanee della stessa serie, denominate "Il Miliardario", Il Miliardario Mega" e "Il Miliardario Maxi".

Mi capita spesso di ascoltare per radio, a tutte le ore, la pubblicità del gioco d'azzardo, compresa quella dei g&v. Grazie a un regalo alla lobby dell'azzardo, infatti, con il decreto dell'agosto 2016, il MEF ha indicato tutte le emittenti radiofoniche, nazionali e locali, come "media specializzati", per i quali non valgono i pur blandi limiti orari, dalle 7 alle 22, disposti per i "media generalisti".

La campagna pubblicitaria dei gratta & c vinci della serie "i Miliardari" del 2017 si basa sulla presenza sui biglietti di una riga in più da grattare, nella sezione "i tuoi numeri". Sui biglietti della serie del 2013, infatti, le immagini da grattare, a seconda del prezzo della lotteria, erano 10, 15 e 20, mentre sulla serie di biglietti più recenti, sono rispettivamente 15, 20 e 25, con un a riga in più, giustificando così il messaggio dello spot "una riga in più da grattare".

Il significato, neanche tanto recondito, del messaggio pubblicitario è: la presenza di un numero maggiore di simboli da grattare assicura una probabilità di vincita più elevata, almeno questa è l'idea che suggerisce, in base al principio, "più gratti, più vinci.

Preso da curiosità, ho voluto verificare se è davvero così, scoprendo che: la probabilità di vincita nelle lotterie sui cui biglietti è presente un numero maggiore di immagini da grattare, è minore di quella dei biglietti con un numero minore di immagini.

Nel "Nuovo Miliardario" del 2013, la probabilità di vincere un premio minimo, pari al prezzo del biglietto, 5 euro, è di un biglietto vincente ogni 7,50, mentre nella nuova lotteria corrispondente, "Il Miliardario", del 2017, è di un biglietto vincente ogni 8,22. La probabilità di aggiudicarsi il premio massimo, per la prima è di un biglietto su 5.280.000, mentre per quella più recente è di un biglietto ogni 6.000.000.

Così per le altre. Nel "Nuovo Miliardario Mega", la probabilità di vincere il premio minimo è 1 su 6, mentre nella lotteria con maggior numero di immagini da grattare è 1 su 6,67, mentre la probabilità di vincere il premio massimo è, rispettivamente, 1 su 7.800.000 e 1 su 8.400.000.

Nel "Nuovo Miliardario maxi", infine, la probabilità di vincita del premio pari al biglietto è 1 su 3,75, mentre sulla lotteria pubblicizzata, "Il Miliardario Maxi" del 2017, è 1 su 5, e la probabilità di vincita del premio massimo è, rispettivamente, 1 su 7.500.000 di biglietti e su quella più recente, con più immagini da grattare, quindi teoricamente più favorevole, addirittura 1 biglietto vincente su 9.360.000 biglietti.

Insomma, una riga in più da grattare, non assicura affatto una probabilità di vincita più favorevole, anzi, la probabilità di vincita nei biglietti con più immagini da grattare è decisamente più sfavorevole, nonostante il claim faccia intendere l'esatto contrario, ingannando i giocatori.

Confermato, in maniera empirica, il principio "più gratti, più perdi".

Postato il 27/11/2017 14:03 in 'Aggiornamenti' da Asteriti Avv. Osvaldo
Il post è stato visitato 2040 volte.
Ci sono 0 commenti, commenta anche tu.
Tags: gioco d'azzardo - gratta & vinci - Miliardario

  • "RIPROVA, SARAI PIÙ FORTUNATO"
    15/01/2018 10:25

    CI SONO 51 LOTTERIE ISTANTANEE ATTIVE, TUTTE IN GRADO DI ASSICURARE UN MARGINE DI GUADAGNO SIGNIFICATIVO ... AL CONCESSIONARIO E AI MONOPOLI, A SPESE DEI GIOCATORI

  • "IL PREMIO INESISTENTE"
    08/01/2018 16:41

    ANCHE NELL'ULTIMO G&V, PIU' DELLA META' DEI PREMI IN PALIO NON FA VINCERE NIENTE

  • "DAL GIOCO D'AZZARDO AL GAP"
    15/11/2017 10:15

    NELLA LORO COMUNICAZIONE, FALSA E INGANNEVOLE, IN MATERIA DI GIOCO D'AZZARDO, I MONOPOLI MILLANTANO LA CATEGORIA DEL GIOCO RESPONSABILE, SENZA AVVERTIRE I GIOCATORI DEI REALI RISCHI CHE CORRONO

  • "LA PROBABILITÀ DI PERDITA NEI G&V"
    20/10/2017 16:42

    INVECE DELLA PROBABILITÀ DI VINCITA, COMUNQUE NON INDICATA, SUI BIGLIETTI GRATTA & VINCI DOVREBBE ESSERE INDICATA LA PROBABILITÀ DI PERDITA

  • "COSA (NON) È IL GIOCO D'AZZARDO"
    12/10/2017 16:37

    DEFINIRE COSA NON È IL GIOCO D'AZZARDO, AIUTA A CONFERMARE LE RAGIONI A SOSTEGNO DELLE AZIONI PER CONTRASTARLO

  • "LA PREVENZIONE DEL GIOCO D'AZZARDO"
    06/10/2017 10:28

    UN RUOLO DECISIVO NELL'AZIONE DI PREVENZIONE E CONTRASTO AL GIOCO D'AZZARDO SPETTA AI COMUNI

  • "IL DATO MISTERIOSO"
    25/09/2017 16:25

    QUANTO HANNO SPESO NEL 2016 GLI ITALIANI PER I GIOCHI D'AZZARDO? QUESTO DATO RIMANE IL PIU' OSCURO DEL SETTORE

  • "IL NEMICO PUBBLICO N. 1"
    07/09/2017 15:17

    IL GIOCO D'AZZARDO, DEFINITO IPOCRITAMENTE "GIOCO CON VINCITE IN DENARO", RAPPRESENTA ORMAI UNA VERA EMERGENZA NAZIONALE, UNO DEI PIÙ GRAVI ATTENTATI ALLA VITA DELLE PERSONE, COMPRESA LA SALUTE

created by: Paolucci Simone