Cerca nei Posts:
Ricerca avanzata
Sottoscrivi Feeds
RSS | ATOM | RDF
Seguici
su Facebook

Archivi dei Posts

GIOCO D'AZZARDO E DIPENDENZA

E' ufficiale: il gioco d'azzardo fa male alla salute, lo dice la legge.



La legge n. 189 dell'8 novembre 2012, che ha convertito il D.L. 158 del 13 settembre, riconosce che il gioco d'azzardo può causare dipendenza.

Era ora. Ci sono voluti quasi un milione di ammalati perchè lo Stato ammettesse che il gioco d'azzardo è pericoloso per la salute e decidesse di avvertire i giocatori del rischio che corrono.

La legge prescrive che i messaggi pubblicitari concernenti il gioco d'azzardo debbano contenere "formule di avvertimento sul rischio di dipendenza dalla pratica del gioco " e lo stesso avvertimento dovrà comparire su schedine e tagliandi dei giochi, sempre che le dimensioni degli stessi lo consentano.

La norma entrerà in vigore il primo gennaio 2013. E' scandaloso che un semplice obbligo di avvertenza contro un rischio per la salute grave, attuale e concreto, come quello della dipendenza, non venga imposto immediatamente, ma differito ancora nel tempo.

Il decreto legge, che già prevedeva tale obbligo, è del 13 settembre, mentre la legge di conversione è dell'8 novembre:si perdono così sei mesi per rendere operativo l'obbligo di avvertire i giocatori del rischio per la loro salute.

In realtà, si sono persi diversi anni, visto che tale obbligo era già previsto da una norma di legge.

Il Codice del consumo, D.L.vo 206/2005, ritiene ingannevole e quindi vieta la pubblcità e qualsiai altro tipo di comunicazione relativi a prodotti pericolosi per la salute, nel caso che non avverta i consumatori del rischio che corrono.

Ma, evidentemente,gli interessi economici dello Stato sono ritenuti prevalenti rispetto alle esigenze di tutela della salute dei cittadini.

Nel caso, lo Stato si è limitato ad un intervento superficiale e di bandiera, senza fronteggiare il pericolo dipendenza in maniera seria e efficace, affrontando, ad esempio, il problerma della frequenza di gioco.

Il WFL, introdotto nel 2009, con un'estrazione ogni ora dalle 7 alle 22, attualmente prevede tre modalità di gioco diverse per le quali ci sono estrazioni ogni cinque minuti, dalle 7 alle 23,55 di tutti i giorni.

Il "Dieci e lotto" effettua estrazioni ogni cinque minuti alle 5 alle 24,00, tutti i giorni.

Tutte le lotterie istantanee, hanno una strutura premi finalizzata esclusivamente a spingere il giocatore alla ripetizione della giocata.

Il montepremi dell'ultima, "Regali di Natale", contiene 6 premi massimi e 15.061.680 premi da 5 euro, pari al costo del biglietto.

Ricordiamo che la disciplina dei giochi d'azzardo è dettata con decreti del direttore generale dei Monopoli di Stato.

La recente legge detta norme anche in materia di pubblicità. Ma questo è un altro argomento e ce ne occuperemo la prossima volta.

Seguiteci.






Postato il 20/11/2012 18:41 in 'Aggiornamenti' da Asteriti Avv. Osvaldo
Il post è stato visitato 8169 volte.
Ci sono 0 commenti, commenta anche tu.
Tags: gioco d'azzardo - dipendenza - salute - gratta e vinci - pubblicità - pericolo per la salute

  • "IL NEMICO PUBBLICO N. 1"
    07/09/2017 15:17

    IL GIOCO D'AZZARDO, DEFINITO IPOCRITAMENTE "GIOCO CON VINCITE IN DENARO", RAPPRESENTA ORMAI UNA VERA EMERGENZA NAZIONALE, UNO DEI PIÙ GRAVI ATTENTATI ALLA VITA DELLE PERSONE, COMPRESA LA SALUTE

  • "TI PIACE VINCERE FACILE? "
    31/08/2017 16:15

    I "NUMERI" SVELANO LE RAGIONI DEL SUCCESSO DELLE LOTTERIE ISTANTANEE MA ANCHE DELLA LORO PERICOLOSITÀ

  • "G&V: IL KILLER SILENZIOSO"
    24/08/2017 11:20

    IL GIOCO D'AZZARDO, IN GENERALE, E I GRATTA E VINCI, IN PARTICOLARE, SONO COME L'IPERTENSIONE ARTERIOSA, UN KILLER SILENZIOSO DI CUI SI SOTTOVALUTA IL PERICLO FINO A CHE NON E' TROPPO PTARDI

  • "IL MILIARDARIO"
    18/08/2017 09:21

    IL BIGLIETTO DEL G&V "IL MILIARDARIO" RAPPRESENTA UN PERFETTO "CATALOGO" DEGLI INGANNI NASCOSTI NELLE LOTTERIE ISTANTANEE

  • "IL GIOCO D'AZZARDO PIÙ INSIDIOSO CHE CI SIA"
    27/07/2017 09:28

    I GRATTA & VINCI SONO IL GIOCO D'AZZARDO PIÙ INSIDIOSO CHE CI SIA SUL MERCATO, CAPACI DI TRASCINARE CHIUNQUE VERSO LA DIPENDENZA

  • "PICCOLE VINCITE: L'ILLUSIONE CHE PORTA AL DISASTRO"
    21/07/2017 10:37

    PER FARE PREVENZIONE E CONTRASTARE IL PERICOLO DI GAP, I MONOPOLI DOVREBBERO MODIFICARE LA STRUTTURA PREMI DEI GIOCHI CON VINCITE IN DENARO

  • "AZZARDO E DIPENDENZA"
    13/07/2017 15:03

    IL VERO FATTORE CRITICO DI SUCCESSO DEL BUSINESS DEL GIOCO D'AZZARDO È LA DIPENDENZA

  • "L'ILLEGALITÀ DELL'AZZARDO LEGALE"
    06/07/2017 16:08

    LA PROBABILITÀ DI VINCITA DEI PREMI DELL'ULTIMA LOTTERIA ISTANTANEA NON VIENE INDICATA NEPPURE SUL SITO DEI MONOPOLI

created by: Paolucci Simone