Cerca nei Posts:
Ricerca avanzata
Sottoscrivi Feeds
RSS | ATOM | RDF
Seguici
su Facebook

Archivi dei Posts

IL PREMIO NEI GIOCHI D'AZZARDO

NEi GIOCHI D'AZZARDO, IL TERMINE PREMIO HA UN SIGNIFICATO PRECISO O INDICA QUALSIASI COSA VENGA DEFINITA IN TAL MODO DAL CONCESSIONARIO?


 Nel montepremi dell'ultimo gratta e vinci, "Puntata al Casinò ", ci sono 4 premi da 200.000 euro, 8 premi da 10.000 euro e giù fino a 3.507.840 "premi" da 3 euro, il prezzo della giocata.

La struttura premi di tutte le lotterie istantanee, in cui oltre due terzi dei premi sono pari al prezzo della giocata , impone una riflessione sul significato del termine "premio" nel gioco d'azzardo, il cui contratto è caratterizzato dal "fine di lucro" oltre che dall'aleatorietà.

Contratto aleatorio, contrapposto a contratto di scambio, significa che la prestazione di uno dei contraenti è eventuale e dipende dal caso. Nei giochi con vincite in denaro il gestore adempie la propria prestazione, paga il premio, solo nel caso di vincita da parte del giocatore.

In questi casi, tuttavia, che cosa ha il diritto di attendersi un giocatore? Secondo logica, vincere un premio in un gioco d'azzardo dovrebbe comportare un beneficio economico (fine di lucro del contratto), un incremento patrimoniale, anche se modesto. Insomma, dopo avere vinto un premio, un giocatore dovrebbe avere in tasca una somma maggiore di quella che aveva prima di giocare, ma come detto non è sempre così.

I contratti aletaori sono noti alla nostra esperienza giuridica, si pensi al contratto di assicurazione, in forza del quale l'assicurato paga una somma (si chiama premio) all'assicuratore obbligato a sua volta a pagare un indennizzo solo se e quando l'evento dedotto in contratto si verifichi.

Vincere un premio pari al prezzo del biglietto nei giochi con vincite in denaro é come se, nel contratto di assicurazione, venisse pagata a titolo di indennizzo la stessa somma versata dall'assicurato, un contratto di questo tipo sarebbe assolutamente nullo.

Questa "caratteristica", snatura dal punto di vista giuridico il contratto, privandolo della "causa", della sua funzione tipica, e nel gioco d'azzardo costituisce un vero e proprio "inganno" nei confronti del giocatore.

Un premio pari alla somma giocata serve solo a suggerire, a spingere il giocatore a giocare nuovamente . Si gioca d'azzardo per vincere un premio che incrementi il nostro patrimonio, accettando il rischio di perdere la somma giocata, non per vincere ... la possibilità di giocare nuovamente .

Prima che giuridicamente insensato, un premio pari alla somma giocata appare privo di senso logico e conveniente solo per il concessionario che, come detto più volte, sulla giocata incassa comunque la percentuale prevista, senza alcuna considerazione per i rischi che corrono i giocatori.

Postato il 09/03/2015 11:07 in 'Aggiornamenti' da Asteriti Avv. Osvaldo
Il post è stato visitato 2443 volte.
Ci sono 0 commenti, commenta anche tu.
Tags: gioco d'azzardo - gratta e vinci - premio

  • "GRATTA & VINCI ... UNA DIPENDENZA"
    11/09/2019 10:53

    LA DIPENDENZA RAPPRESENTA IL VERO FATTORE CRITICO DI SUCCESSO DEL BUSINESS DEL GIOCO D'AZZARDO

  • "LA RACCOLTA E (È) LA DIPENDENZA"
    28/06/2019 10:58

    IL VOLUME DELLE GIOCATE DIVISO PER IL NUMERO DEI GIOCATORI CHE LE HANNO EFFETTUATE DENUNCIA LA DIFFUSIONE E LA GRAVITÀ DELLA DIPENDENZA DA GIOCO D'AZZARDO

  • "RIGIOCO E DIPENDENZA"
    13/05/2019 09:17

    ESISTE UNA STRETTA CORRELAZIONE TRA LE MODALITA' DI GIOCO "SUGGERITE" DAI MONOPOLI E LA COMPARSA DELLA DIPENDENZA

  • ""GIOCA IL GIUSTO""
    03/05/2019 10:45

    QUESTO È L'INVITO IPOCRITA RIVOLTO AI GIOCATORI CHE COMPARE SULE SCHEDINE DI SISAL

  • "EFFETTO CASSANDRA"
    24/04/2019 10:13

    LE DENUNCE CONTRO I PERICOLI DEL GIOCO D'AZZARDO SONO NUMEROSE E CIRCOSTANZIATE, MA RIMANGONO INASCOLTATE, ANCHE SE FONDATE

  • "LA PROBABILITÀ DI VINCITA"
    18/04/2019 15:50

    L'OBBLIGO DI INDICARLA È PREVISTO DA DIVERSE DISPOSIZIONI, MA I MONOPOLI LA FORNISCONO IN MANIERA STRUMENTALE E INGANNEVOLE

  • "AVVERTENZE RISCHI DGA SUI TAGLIANDI G&V"
    04/04/2019 16:41

    IL REGIME TRANSITORIO TERMINA IL 12 AGOSTO 2019

  • "AZZARDO DALLA "A" ALLA "Z""
    02/04/2019 10:11

    BREVE GLOSSARIO IN MATERIA DI GIOCO D'AZZARDO

created by: Paolucci Simone